Educazione al mangiar sano e difesa della salute

Quando si parla di sicurezza alimentare si intende un maggior controllo sul ciclo dalla terra o dalla stalla, alla tavola dei consumatori. Quindi una normativa che regoli innovazione, produzione e consumo per proteggere la salute umana e gli interessi del consumatore.

Le prime norme dell’Unione Europea in materia di igiene alimentare risalgono al 1964. La politica comunitaria oggi punta a garantire che i cittadini dispongano di alimenti sani e sicuri, che l’industria possa operare nelle migliori condizioni possibili e che il benessere degli animali venga rispettato.

L’anello più importante della catena alimentare è l’educazione, che comincia sui banchi di scuola. Sapere cosa si mangia e come si dovrebbe mangiare per prevenire disturbi alimentari, per un bambino è importante quanto imparare a maneggiare coltello e forchetta.

Expo Milano 2015 è il primo e più importante contributo per una riflessione globale sul tema dell’alimentazione a partire dalle istituzioni internazionali, per arrivare sui banchi di scuola, appunto.


CLICCA SULLE PAROLE PER APPROFONDIRE

Il 10 ottobre se ne è parlato nei tavoli

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien