I vincitori di Short Food Movie

Il Festival del Film di Roma dedica un evento speciale al progetto legato a Expo2015. Autori da tutto il mondo possono inviare i loro brevi filmati sul tema “Nutrire il pianeta”

Embed - Condividi questo video

 

Leggi di più

Venerdì 17 ottobre alle ore 15.30 presso il Teatro Studio Gianni Borgna dell’Auditorium Parco della Musica, il Festival Internazionale del Film di Roma ha dedicato un evento speciale all’iniziativa Short Food Movie – Feed your Mind, Film your Planet, promossa dalla Fondazione Cinema per Roma e dal Centro Sperimentale di Cinematografia nell’ambito di Expo Milano 2015. Il progetto raccoglierà, attraverso il sito www.shortfoodmovie.expo2015.org, contributi video della durata dai 30 ai 60 secondi, provenienti da tutto il mondo e ispirati al tema dell’Expo: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Short Food Movie è uno dei quattro progetti globali prescelti da Expo Milano 2015 per promuovere l’evento nel mondo in collaborazione con il programma delle Nazioni Unite “The Zero Hunger Challenge”.

Durante l’evento sono stati presentati i video vincitori di diverse categorie:

Planet-Life-Save di Andrio Robert (Brasile) è il video vincitore del primo contest, legato al Festival Internazionale del Film di Roma, che ha coinvolto fino al 10 settembre 2014 gli utenti della piattaforma digitale Short Food Movie. Planet – Life – Save è stato il video preferito fra i 160 giunti da 28 Paesi.

Tetris di Lyubomir Petrov e Kristian Andreev del gruppo bulgaro BANDA Collective, è il video della categoria Sfida Fame Zero (ONU) che ha ricevuto più voti. Lybomir Petrov (Bulgaria), è stato ospite anche alla 34esima Giornata Mondiale dell’Alimentazione, il 16 Ottobre nel quartier generale della FAO a Roma.

Viva la vida – tribute to Frida Kahlo, scritto da Aurora Cortopassi, diretto da Emanuele Martino, è il video vincitore del contest Food Bloggers Italian Association.

Your Word for Food di Aurelie Duray è il video dedicato alla parola che riflette un pensiero personale sul cibo. Il filmato illustra come le scelte delle parole di ciascuno riflettono il trend dei cibi oggi giorno.

Col cibo non si scherza di Francesco Fanuele e Gianluca Santoni, è uno dei corti realizzati dagli studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia all’interno di un corso didattico dedicato alla realizzazione di video a tema cibo. È stato il secondo video più votato nel contest.

L’obiettivo di Short Food Movie è utilizzare gli strumenti offerti dalle nuove tecnologie per sensibilizzare la società sui temi che l’Esposizione Universale presenterà a Milano nel 2015. Autori di tutto il mondo, dai videomaker ai non professionisti, possono così dare un contributo personale a questo evento planetario realizzando un breve video, della durata compresa fra i 30 e i 60 secondi, da realizzare con qualsiasi mezzo (videocamera, fotocamera, smartphone, tablet e altri ancora) sul tema “Nutrizione-Vita”. I filmati entreranno a far parte del palinsesto della grande video-installazione nel Padiglione Zero di Expo Milano 2015 curato da Davide Rampello. Il materiale dovrà essere caricato, entro il 10 marzo 2015, su www.shortfoodmovie.expo2015.org, sito web consultabile in sette lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, tedesco, cinese).

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <section align="" class="" dir="" lang="" style="" xml:lang=""> <style media="" type="" scoped="">

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien